Lo studioso numismatico Umberto Moruzzi - Perito Numismatico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo studioso numismatico Umberto Moruzzi

Chi siamo
Umberto Moruzzi

Umberto Moruzzi si occupa di numismatica a partire dal 1980, con particolare attenzione allo studio della monetazione antica; è esperto anche di monete italiane moderne e contemporanee.

Dal 1980 al 1985 è stato iscritto alla Camera di Commercio per l’attività propria di numismatico.
Dal 1993 è socio dell'associazione N.I.P., Numismatici Italiani Professionisti, della quale è stato uno dei fondatori ed ha rivestito la carica di segretario negli anni 1999-2001.
Dal 1992 al 1993 ha lavorato nella casa d’aste Moruzzi Arte Roma (M.A.R).
Dal 1993 è membro esaminatore per la Numismatica e la Sfragistica presso la Commissione Esaminatrice della Camera di Commercio di Roma.
Come giornalista, iscritto all’ordine dei giornalisti del Lazio e Molise, ha curato rubriche su giornali nazionali, quali il quotidiano  "Il Tempo" ed il mensile "Il Gazzettino dell’Antiquariato" e molti articoli su riviste specialistiche del settore.
Dal 2000 al 2001 è stato segretario della FENAP, Federazione Europea delle Società e Associazioni dei Numismatici Professionisti.
Ha realizzato splendidi cataloghi d’asta per la casa d’aste Arsantiqva di Londra, tre dei quali hanno rappresentato la storia di Venezia attraverso le sue medaglie (The Serenissima Collection, La storia di Venezia attraverso le medaglie, Parte I secc. XV-XVI, Parte II sec. XVII, Parte III sec. XVIII).
Dal 2002, quale perito e consulente numismatico, ha svolto importanti perizie per molte procure della Repubblica, in particolare Roma, Milano, Palermo, nonché numerose perizie di parte. Tra queste degne di nota: l’importante ed estesa consulenza sulla collezione del Re Vittorio Emanuele III, considerata la più importante collezione italiana, la consulenza su alcuni esemplari conservati presso il Museo della Zecca di Roma.
perizia numismatica, perizie numismatiche

Dal 2004 al 2016 nell’ambito di indagini del Nucleo Speciale Polizia Valutaria della Guardia di Finanza, su incarichi di Pubblici Ministeri, ha ricoperto il ruolo di consulente tecnico.

In qualità di relatore ha partecipato a numerosi convegni e congressi, tra i quali per gli argomenti trattati meritano una menzione:

  • Roma, 9 dicembre 1997, Istituto Italiano di Numismatica, “La storia mutilata: la dispersione dei rinvenimenti monetali in Italia”.
  • Vicenza, 21 novembre 2009, "La falsificazione nei tempi di Guerra"
  • Pisa, 7 maggio 2010, Workshop su “Diagnostica e Autenticazione in Numismatica Antica”, “Circolazione monetaria nei periodi bellici”
  • Vicenza, 6 ottobre 2010, Accademia degli studi Numismatici, “Possesso e Commercio delle Monete e Tutela del Patrimonio, Nuove leggi ed applicazioni nella realtà” .
  • Catania, 22 ottobre 2010, "Falsari dei due Mondi"
  • Caserta, 11 marzo 2011, "I falsi di fantasia"
  • Padova, 19 maggio 2011, "Le falsificazioni del Cavino"
  • Bari, 9 settembre 2011, "La circolazione monetaria e la falsificazione nell’Unità d’Italia”
  • Reggio Calabria, 20 febbraio 2011, "La falsificazione monetaria in Italia"
  • Venezia, 24 maggio 2012, "Agostino Rivarola"
  • Milano, 22 novembre 2013, Convegno - L’eredità salvata. Realtà e prospettive a confronto per la tutela e la fruizione dei beni numismatici di interesse archeologico, intervento "Riflessioni e sinergie nella numismatica Italiana"
  • Alatri, 22 Febbraio 2014, Palazzo Conti Gentili - La Numismatica: investire nella cultura,: "Collezionare monete: crescita culturale e ricchezza nazionale"
  • Riccione, 28 agosto 2014, Palazzo dei Congressi - “Le monete, passione e professionalità di Angelo Bazzoni” - L’argento da 500 Lire caravelle, una storia italiana.
  • Roma, 10 settembre 2014, ERGIFE Hotel - “La falsificazione monetaria, una storia antica quanto la moneta”.
  • Roma, 20 novembre 2014, Senato della Repubblica: “Un aspetto della moneta nella storia dell'uomo”
  • Milano, 2 ottobre 2015, The Westin, “Da Expo a Expo: Londra 1851- Milano 2015, Storia delle Esposizioni Universali attraverso le monete e le medaglie”.
Dal 2003 ad oggi cura la parte tecnico-scientifica dei settori delle monete, medaglie e banconote della Moruzzi Numismatica al fine di garantirne l’originalità e la corretta valutazione della conservazione degli oggetti proposti in vendita.
Dal 24 luglio 2003 è iscritto nell’albo dei Periti e degli Esperti, tenuto dalla Camera di Commercio di Roma, che riconosce le particolari capacità e conoscenze per i settori della Numismatica, Sfragistica e Filatelia.
Dal settembre 2003 è iscritto nell’albo dei Periti del Tribunale di Roma.
moneta periziata, monete periziate

Dal 2002 effettua perizie di monete, medaglie e banconote, con apposizione di sigilli, per verificarne l’autenticità e lo stato di conservazione con rilascio di un certificato fotografico corredato da un codice QR per la consultazione online sul proprio device. Tale certificato, unico nel suo genere, nella versione per il web è corredato da foto di alta qualità.

Lo studio di alcuni rari esemplari, in alcuni casi, ha permesso di riscrivere o confermare episodi storici.

Dal 2008 è impegnato nell'organizzazione di molte mostre numismatiche di grande successo. Ha curato a Rieti la mostra “Indimenticabile Lira”, inaugurata il 15 marzo 2008 presso il Museo Civico di Rieti. L’esposizione propose una vasta panoramica dei biglietti e delle monete che hanno circolato dalla nascita del Regno d’Italia sino all'avvento dell’euro in Italia.
Ha partecipato alla realizzazione della mostra itinerante "Il Vero e il Falso", l'esposizione numismatica più visitata in Italia, organizzata dalla Guardia di Finanza. Inaugurata a Roma il 26 novembre 2008 presso il Museo Storico, ha poi toccato altre 11 città italiane. La mostra, strutturata per aree tematiche, ha avuto lo scopo di ripercorrere la storia della falsificazione monetale a partire dall'epoca greco-romana fino a giungere all'età contemporanea ed ha proposto i più rappresentativi casi di falso attraverso il raffronto dei falsi con i relativi esemplari originali.
Dopo la prima esposizione, sono seguiti gli altri allestimenti, che di volta in volta sono stati caratterizzati da fatti, storie e circostanze legati alle varie realtà ospitanti:
Ha realizzato, insieme ad altri autori, i testi del cortometraggio di Ruggero Deodato dedicato alla mostra milanese ed alle attività svolte dalla Guardia di Finanza.
Il progetto voleva attirare l'attenzione sulla falsificazione monetaria e sui rischi che un cittadino può correre.
Ha partecipato nel comitato scientifico alla realizzazione della mostra “LA GUARDIA DI FINANZA NELLA GRANDE GUERRA 1915 - 1918.” Venezia, 9 Maggio - 27 Settembre 2015
Dal 2012 al 2014 è stato membro della Consulta Numismatica della Città del Vaticano.
Dal 2014 è Curatore Numismatico del Museo Storico della Guardia di Finanza - Roma
Da aprile 2014 è iscritto all'albo speciale della NIP "RENNPE" (Registro Nazionale NIP Periti Esperti) come "Perito Esperto" per le seguenti specializzazioni:
  • Monete romane repubblicane ed imperiali
  • Monete italiane dal 1800 ai giorni nostri.
E' stato il Coordinatore Storico-Scientifico per la Coniazione Ufficiale di Expo Milano 2015.
Dal 2017 fa parte del consiglio Direttivo dei N.I.P. Numismatici Italiani Professionisti associazione riconosciuta dal MISE, Ministero dello Sviluppo Economico.
Dal 2017 è consigliere del COLAP - Coordinamento Libere Associazioni Professionali.
Attualmente è vicepresidente dell'associazione professionale N.I.P. (Numismatici Italiani Professionisti).

Ogni individuo si esprime in modo differente e personale, secondo una propria logica di pensiero. Molte produzioni intellettuali, soprattutto su internet, sono gratuitamente disponibili per tutti. Non vanno, comunque, tralasciati gli obblighi morali e legali di rispettare il lavoro intelluttuale altrui, utilizzando o copiando le creazioni frutto di tale attività senza il consenso del legittimo ideatore. Copyright Umberto Moruzzi © 2009-2020

 
Copyright 2009/2020 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu